Scrimieri Lab Srl
+39 080 48.56.280
info@scrimieri.it
Arredamenti per negozi

La CABINA di ESTETICA in Farmacia

Promuovere il settore cosmetico in farmacia, nuova fonte di reddito

L’apertura ai servizi della farmacia  porta sicuramente nuovi introiti, ma uno in particolare desta curiosità  curiosità; come nel caso, appunto,della cabina estetica.

Molti infatti hanno deciso di puntare sul settore cosmetico per risollevare e ampliare i canali di vendita, incoraggiati dal trend positivo che la cosmetica riscuote anche in periodi di crisi.

L’approccio questo settore è di due tipi:

  • Apertura di una cabina estetica affiancata alla farmacia;
  • Sviluppo di attività promozionali correlate associate a beauty consultant.

la Beauty Consultant e la cabina estetica

Sicuramente la scelta di implementare attività promozionali e inserire una beauty consultant o una farmacista specializzata nel settore cosmetico è la via più semplice e immediata: non richiede autorizzazione alcuna se non la ricerca di un personale competente e qualificato che possa elevare il consiglio e l’assistenza fornita al cliente stesso. Chiaramente in questo caso ciò che potrà fare la beauty consultant sarà limitato alla consulenza specifica sul miglior prodotto da acquistare e sul corretto protocollo applicativo; potrà eseguire test semplici di analisi della pelle e valutazione del cuoio capelluto con strumentazione molto semplice e seguire passo passo il trattamento e lo stato della pelle del cliente stesso.

Diversa e molto più impegnativa è l’apertura di una cabina estetica associata alla farmacia. Infatti l’attività estetica è un’attività artigianale e non si sposa con la professione farmaceutica, per tanto potrà essere implementata, ma con un regime fiscale separato. L’apertura infatti della cabina estetica seguirà la legge  L.1/90 Decreto interministeriale che vincola l’apertura di un centro estetico alla presenza di una figura professionale che abbia conseguito la qualifica di estetista in seguito ad un corso triennale.

Sarà quindi requisito fondamentale e indispensabile la presenza di una persona qualificata. Bisogna inoltre rispondere a tutti i requisiti di legge definite dal regolamento sanitario del comune di appartenenza. Questo detterà i termini delle dimensioni della cabina, ma non solo: l’illuminazione, i flussi, la presenza di uno spogliatoio con antibagno per il personale, un bagno per il cliente dotato anche di doccia qualora si eseguiranno trattamenti corpo. Per questo non bisognerà trascurare una attenta progettazione degli spazi della funzionalità complessiva degli ambienti.

Infine sarà fondamentale l’attenzione per i protocolli applicativi e la scelta delle apparecchiature da usare e la loro affidabilità.

Potete fare sicuro affidamento alle nostre attrezzature per estetica della NILO Beauty, di cui siamo concessionari. Ti invitiamo a sfogliare i nostri CATALOGHI Nilo Beauty.
Un viaggio e un luogo dove abbiamo racchiuso tutta l’eccellenza del nostro design, le novità delle nostre idee e la funzionalità dei nostri prodotti.

Puoi scaricare il FOLDER Nilo Beauty per trovare il miglior arredamento wellness per la tua Farmacia. Guarda e scarica anche il FOLDER Easy Beauty, con una gamma di prodotti dal vantaggioso rapporto qualità/prezzo.

Da sempre il Farmacista mette al primo posto la salute dei propri clienti. Per questo Vi offriamo un ampio catalogo di prodotti indispensabili per la sanificazione degli ambienti e delle attrezzature, in Farmacia come nella Vostra cabina estetica. Scaricate il FOLDER 100% safe di Nilo Beauty